Mobike

Il nuovo bike sharing a Milano, con la principale differenza rispetto al passato che le bici sono prive di postazioni fisse e possono essere prelevate e riconsegnate in tutte le rastrelliere presenti in città attraverso una apposita applicazione da scaricare sul proprio smartphone, con la quale si gestiscono anche pagamento e segnalazioni.

Dal punto di vista tecnico si segnala la presenza del freno a disco posteriore, di due monoforcelle, telaio in alluminio, cestino della portata massima di 5 kg, luci integrate, cerchi a 5 razze da 24”, copertoni pieni, sistema di bloccaggio della ruota posteriore.

Da valutare nel comportamento generale della bici l’assenza di ammortizzatori che con pneumatici antiforatura dovrebbe rendere l’esperienza non propriamente confortevole su fondo stradale disconnesso.

Si segnala in ogni caso che il Comune avrebbe intenzione di installare 1000 posti in più per il posteggio delle bici entro la fine dell’anno…

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...