Bicicletto

Carbonio e pedalata assistita

Annunci

Ciclabili pericolose e moto (ancora)

Questa la situazione che devono affrontare tutti i giorni i ciclisti che percorrono la corsia ciclabile della cerchia interna a Milano.

Qui Molino delle Armi tra il parco delle Basiliche e S. Sofia.

Se non si garantisce la sicurezza sulle strutture esistenti si mette a dura prova la volontà di chi oggi utilizza la bicicletta e si danno segnali scoraggianti per il futuro. Spero che qualcuno ci pensi al Comune di Milano.

Anche oggi slalom

A Milano le biciclette devono fare slalom tra le moto e scooter anche dove ci sono le corsie ciclabili. Nessun vigile a controllare.

Le corsie inoltre finiscono, non capirò mai perché, agli incroci. Le moto ti si infilano quindi davanti…

Ecco la situazione questa mattina in Molino delle Armi.

20140508-133333.jpg

Fioriscono le viole

A primavera, dice la canzone, fioriscono le viole.

A Milano non saprei dire ma sicuramente fioriscono moto, motorini e scooter sulle piste ciclabilibi. Almeno su quelle da me pedalate fra via De Amicis a Piazza Cavour.

E le multe? Rimangono ancora in letargo? Non sentono il desiderio di un po’ di sole e di attività fisica?

Giro la domanda Maran e Pisapia.

Pista ciclabile motorizzata

Alcuni mesi dopo filmo nuovamente un tratto di pista ciclabile nella cerchia interna di Milano.

In questi giorni la situazione è certamente aggravata da lavori in corso nella zona ma rimane la sconcertante tranquillità delle moto e la totale assenza di controlli.

Incredibile.

56″ di pista (presunta) cicabile

Durante il tragitto in bicicletta da casa all’asilo di mia figlia, mi sono fermato e ho filmato per quasi un minuto, 56″ per l’esattezza, la pista ciclabile riservata al transito delle biciclette in via De Amicis a Milano. Un minuto qualsiasi di un giorno qualsiasi.